top of page

L'anfiteatro nascosto ai piedi del Cistella - 29 Giugno 2024

 

Capita talvolta che alcuni angoli delle Alpi, benchè prossimi ai paesi e raggiungibili senza troppa fatica, rimangano invisibili. Succede spesso quando nella stessa valle si trovano luoghi di alta attrattiva, come nel caso dell’alpe Veglia in val Cairasca. Ma come il buon fungiatt sa che vicino ad un porcino è probabile scovarne altri, così la guida sa che vicino ad un alpe Veglia avrà la possibilità di trovare luoghi di simile pregio ambientale e paesaggistico.

Oltre il bosco delle Fate, nei pressi di san Domenico, sentieri e strade disegnano una maglia fitta di vie che attraversa boschi di latifoglie e conifere, ampi pascoli impreziositi da baite in pietra. In cima a questa maglia si trova l’alpeggio più vasto, ancora oggi caricato nel periodo estivo.

 

A Moiero le montagne si fanno vicine: da una parte svetta il Leone, sopra i prati incombono i contrafforti rocciosi del Cistella, dai quali si riversano imponenti lingue di neve. Alla severità della roccia e delle slavine si contrappone la dolcezza dei prati punteggiati da aerei larici e coloratissime fioriture. Dolce è anche la via del ritorno che attraversa nuovamente il bosco e serpeggia tra freschi torrenti e assolate radure.

string_cistella.jpg

INFORMAZIONI

LUOGO DI RITROVO: San Domenico di Varzo (VB)

PARTENZA: ore 10.00

ARRIVO: ore 15.30

LUNGHEZZA PERCORSO: 9 km

DISLIVELLO: 400 m

COSTI

PERSONA + CANE: 40 euro

PERSONA + 2 CANI: 50 euro

PERSONA AGGIUNTIVA (stesso nucleo fam): 15 euro 

BAMBINI (FINO A 13 ANNI): 5 euro

RAGAZZI (14-17 ANNI): 10 euro

SCONTO 5 euro per chi ha già partecipato ad una precedente escursione

INFORMAZIONI TECNICHE

Itinerario facile tecnicamente e di impegno fisico medio che si sviluppa su sentieri e strade gippabili. Alterna lunghi tratti in falso piano a salite e discese con buona pendenza, ma su terreno privo di asperità.

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO:

•    scarponcini da trekking con suola antiscivolo in buono stato  

•    zaino da escursione comodo 
•    giacca impermeabile e antivento

•    vestiario a cipolla: pantaloni da trekking, pile o maglione di lana

•    cappellino, occhiali da sole, crema solare
•    scorta d’acqua 1,5 lt 
•    viveri per pranzo al sacco

 

•    pettorina

•    guinzaglio

•    lunghina di 5 o 10 metri

•    ciotola, acqua

•    ossini e premietti

•    museruola (solo averla dietro).


EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:
•    indumenti di ricambio

•    bastoncini da trekking

PER MAGGIORI INFORMAZIONI riguardo equipaggiamento, itinerario e logistica potete contattarci via mail a: sentieriaseizampe@gmail.com

 

PER INFORMAZIONI e ISCRIZIONI potete scrivere a:

sentieriaseizampe@gmail.com - o chiamare l'istruttrice al numero 3337980300 (Alina)

 

_NOTA BENE_ l'iscrizione sarà ritenuta valida solo dopo aver contattato e preso accordi con l'istruttrice e aver effettuato il pagamento.

guideassociate.png
bottom of page